LA STORIA

A Cucina Ra Casa mia è ubicata nel famoso quartiere di Napoli, chiamato “Quartieri Spagnoli”

Ogni quartiere ha un proprio nome, ma, quando si vuole indicare il quartiere “Montecalvario” di Napoli, è sufficiente dire “I Quartieri”.

Essi risalgono al 1536, quando iniziò la lunga dominazione spagnola a Napoli.
I Quartieri spagnoli si estendono su una superficie di 765.016 mq. e sono compresi tra il C. Vittorio Emanuele e Via Toledo.

Quest’ultima prende il nome dal suo fondatore, il viceré Don Pedro di Toledo, il quale decise la costruzione del quartiere verso il 1536, al fine di ospitare i suoi soldati che avevano il compito di reprimere eventuali ribellioni napoletane. Inoltre, in questi palazzi, erano anche ospitate le truppe spagnole dirette su altri fronti di guerra, che facevano tappa a Napoli.
Don Pedro di Toledo si insediò nella città partenopea nel 1533 e dette subito inizio ad una serie di interventi sulla vita e sul costume della città. Egli volle la costruzione di molte strade per collegare Napoli con l’Abruzzo, la Puglia e Roma e, poiché in quel tempo si verificò un notevole sviluppo demografico, il viceré provvide all’indispensabile adeguamento delle strutture cittadine.

IL LOCALE 

Un pò per caso, un pò per passione… un pò per discendenza.

Nato il 1 Dicembre 2013, da Cuomo Giuseppe e famiglia, ci siamo trovati a svolgere questa attività per caso o forse per forza maggiore.

Un pò dopo di aver svolto la professione di venditore tabacchi per circa 30 anni.

Avendo in me la passione per la cucina Napoletana mi sono lanciato in questa magnifica avventura che con il tempo si sta manifestando in un piccolo successo.
Cucina fatta con il cuore e con metodi alla vecchia maniera, tramandatomi da mio padre Cuomo Nunzio fondatore del noto ristorante Leon D’Oro, che oggi mi aiuta con la sua esperienza a far si che la nostra attività diventi sempre più conosciuta.
Il ristorante è posizionato in uno dei vicoletti da cui si possono raggiungere i quartieri spagnoli punto di interesse storico.